07.01.2019 ore 18.00 – VI ASPETTIAMO!

Migliaia di giovani in piazza: “Tenere alta attenzione, perchè le mafie hanno paura del rumore”

Nel corso della giornata vengono letti i circa 1000 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore, hanno compiuto il loro dovere. Don Ciotti: “Politica dia strumenti a magistratura e forze dell’ordine. […]









ho $_SERVER[HTTP_HOST]; ?>/ajax-calendar/",{date:post_date}); return false; }); });