Covid:Argentin, genitori disabili a stremo,vaccinare badanti

ansa-logo
ZCZC6157/SXA XPP21074007636_SXA_QBXB R POL S0A QBXB Covid:Argentin, genitori disabili a stremo,vaccinare badanti (ANSA) – ROMA, 15 MAR – “Nuovamente lockdown, nuovamente zona rossa, la nostra regione Lazio viene di nuovo colpita dall’alto numero di contagi e cio’ significa che ancora una volta il mondo della disabilita’ verra’ super penalizzato a causa delle difficolta’ legate alle restrizioni. I genitori delle persone con deficit sono ormai allo stremo, gli operatori sociali di sostegno alla cura e all’integrazione dei disabili si alternano con difficolta’ nelle case di queste famiglie, per loro non e’ previsto il vaccino! Ma e’ chiaro alla regione e al comune che serve vaccinare gli operatori non solo sanitari, ma anche quelli sociali e i badanti? Queste figure spesso dimenticate rendono la nostra vita con handicap sostenibile, infatti i genitori ed i caregiver a cui il destino impone di essere madri, padri, mariti o mogli non ce la fanno piu’, gli operatori sono l’unico aiuto concreto, ma se questi non sono vaccinati il problema di farli entrare nelle abitazioni rimane. Quindi mi trovo costretta a denunciare apertamente questa negligenza da parte degli enti locali che pensano molto alle categorie sanitarie e poco ai lavoratori del sociale.”Lo dichiara in una nota Ileana¬†Argentin¬†Presidente associazione A.L.M. e A.I.D.A. Onlus (ANSA). FEL-COM 15-MAR-21 15:08 NNNN