RIFIUTI ROMA, PD: SU SITO AMA ESTRATTO PIANO INDUSTRIALE. TRASPARENZA A METÀ

Emergenza_Rifiuti_Roma

 

(9Colonne) Roma, 12 gen – “Finalmente dopo mesi di richieste è comparso stamattina sul sito di Ama il Piano industriale, ma è solo un estratto. Ieri per protesta abbiamo deciso di abbandonare l’Aula perché in Aula Giulio Cesare, non sappiamo dire se oggi sia ancora un’istituzione democratica, è la maggioranza che fa ostruzionismo impedendo all’opposizione di parlare e alla città di sapere come stanno le cose sui rifiuti. Ci volevano far discutere alle dieci di sera, dopo dodici ore di consiglio, mortificando il diritto delle opposizioni e quello dei romani a conoscere le proposte del M5S sui rifiuti. Prima di andare via dal Campidoglio ieri sera l’assessora Montanari a domanda diretta ha confermato che il Piano industriale esiste ed è quello approvato dalla Giglio e da Bina, entrambi scelti e poi defenestrati dalla giunta Raggi, ma che è oggetto di modifiche e revisioni. Forse anche per il Piano industriale di Ama servirà il bianchetto? E quindi, assessora, torniamo a chiederle: il Piano industriale c’è o non c’è? Quel Piano serve a capire le scelte del M5S sui rifiuti, come vogliono gestire Ama e la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Non è una cosa da poco. Perché Roma continua ad essere in emergenza e il M5S si rifiuta di dire alla città cosa ha intenzione di fare”. Così le consigliere capitoline del Partito Democratico Valeria Baglio e Ilaria Piccolo.